freccia Indietro

Tutto il processo di scansione descritto nelle sezioni dedicate del sito può essere “fatto in casa”, soluzione che consente risparmio economico, soddisfazione personale ed inoltre una gratificante occupazione del tempo libero.

Vi sono però degli importanti fattori da valutare che cercherò di esporre nel modo più realistico e neutro possibile, per fornire un’informazione utile a tutti.

Dando per scontato che siate già dotati di un computer performante (Mac o pc poco importa), un accorgimento dal quale non è possibile prescindere è l’acquisto di un Nas o Raid che vengono connessi esternamente al pc, mediante la rete ethernet o le porte e-sata, usb2.0 – 3.0.

All'interno del Nas o Raid, dovranno essere montati due dischi identici (marca, capacita e firmware) e la configurazione dovrà essere settata in raid1, perchè consente di scrivere simultaneamente sui due dischi i dati in modo identico.  La capacità dei dischi dipende dalla quantità di scansioni da eseguire, dalla risoluzione e dalla profondità colore in bit, vi consiglio i 4Tb che adesso, 2017, hanno il miglior rapporto capacità /prezzo. Tutto questo ci garantirà in modo efficacie dalla perdita di dati causata da guasti a un disco. È bene ricordare che gli hard disk si danneggiano più di quanto si immagini, con le conseguenze che tutti conosciamo, la perdita di tutti i dati e se si lavora con un disco solo può essere un disastro.

Il passo successivo è la scelta dello scanner, ma come individuare lo scanner adatto? Bisogna innanzitutto valutare se l’archivio fotografico è costituito da sole stampe fotografiche o anche da diapositive, negative a colori e negative in bianco e nero, (principalmente si tratterà del classico formato 24x36mm.).

homeFaiDaTe

Sul mercato vi sono principalmente tre tipologie di scanner (tralasciando i multifunzione da ufficio e gli scanner hi-end dai costi proibitivi per un utilizzo amatoriale).

Il classico Flatbed in formato A4:

corrisponde ad una fotocopiatrice molto evoluta. Ce ne sono molti modelli, quelli di fascia più elevata consentono di acquisire bene le stampe fotografiche.

Il Flatbed sempre A4 che scansiona anche le diapositive e negative.

Qui cominciano le prime perplessità perché tutti i costruttori si sprecano a dichiarare risoluzioni elevatissime, che però vengono calcolate su tutto il piano di scansione (ovvero 297×210 mm.). Disporre di una risoluzione ottica reale di 4.000 dpi su tutta questa superficie, serve a ben poco quando si deve scansionare una diapositiva 24×36 mm.

Un altro fattore importante è costituito dalla “gamma dinamica” che indica il range di lettura fra alte e basse luci e quindi quanto lo scanner sia capace di “vedere” le alte e basse luci dei nostri originali.. A malapena questi scanner raggiungono 3.2 Dmax. reali, troppo poco per le diapositive, le aree più scure risulteranno posterizzate, cioè prive di qualsiasi dettaglio. Salendo di prezzo e arrivando agli scanner più evoluti si arriva al valore massimo dichiarato di 4.0 dmax.

Scanner dedicati, sono quelli progettati solo per il formato 24×36 o per formati multipli fino al 6×12 cm. e sono gli unici che consentono una scansione di alta qualità delle diapositive e negative.

Riassumendo, quali sono le caratteristiche tecniche imprescindibili per uno scanner che consenta di ottenere scansioni di qualità?

  1. Risoluzione ottica reale di almeno 3.000 dpi., conversione A/D a 16 bit e output in RGB A 48 bit, la precisione nella riproduzione cromatica e nella definizione dei dettagli sarà così assicurata ai massimi livelli;
  2. Sensore CCD di elevata qualità con una gamma dinamica che arrivi almeno a 4,2 dmax; altrimenti le zone con ombre possono risultare posterizzate e quindi prive di qualsiasi dettaglio.
  3. Ottica di elevata qualità;
  4. Prescansione all’infrarosso, per sfruttare la tecnologia di pulizia e restauro ICE più i filtri GEM e ROC;
  5. Hardware e software di livello professionale che permettano l'esecuzione di scansioni a passaggi multipli e gestiscano il formato raw a 48 bit, prezioso e indispensabile per qualsiasi intervento di fotoritocco. Ultima cosa, lo scanner deve avere una eccellente robustezza meccanica, visto le migliaia di movimenti che dovrà eseguire sempre con precisione assoluta.

Nota: Gli scanner che hanno tutte queste caratteristiche, anzi le superano in molti parametri sono i famosi e ricercatissimi Nikon Super Coolscan 5000 ED, per il formato 24x36 e Nikon Super Coolscan 9000 ED per il formato 6x6, usciti purtroppo di produzione da diversi anni.

Ora sono ancora reperibili usati, su ebay e altri siti di annunci, a dei prezzi assurdi vista l’enorme richiesta di questi modelli.

Approfittando dello spazio commerciale lasciato libero da Nikon, troviamo sul mercato degli scanner (che gli assomigliano come forma) che promettono risoluzioni fino a 7200 dpi al costo (2017) di circa 420 euro, per il modello migliore.

Purtroppo sono prodotti con componentistica economica. La risoluzione dichiarata è solo una grossa bugia e le scansioni che si ottengono sono di qualità molto discutibile, per non dire pessima, la durata della meccanica non si conosce e sono molto lenti.

Bisogna essere realisti, oggi sul mercato non troviamo nessuno scanner che arrivi alle prestazioni dei Nikon Super Coolscan 5000 ED e 9000 ED, ci sono tuttavia degli scanner, che funzionano egregiamente e che possono essere usati con soddisfazione.

Per approfondire e conoscere le vere prestazioni degli scanner prima di un acquisto, può essere molto utile e interessante visitare questo sito, dove si trovano dei test molto accurati degli scanner oggi presenti sul mercato e si possono anche acquistare.

Dopo l’acquisto dello scanner, il passo successivo riguarda il software da adottare, Vuescan e Silverfast  sono un esempio con costi e prestazioni differenti, solitamente infatti i software a corredo degli scanner sono troppo semplici, adatti ad un uso amatoriale.

Che altro serve?

A questo punto siamo pronti, tariamo il monitor utilizzando la sonda e creiamo il profilo icc o icm, poi passiamo allo scanner, eseguiamo la scansione del Target it8 e creiamo il suo profilo colore corretto.

Importiamo i profili del monitor e dello scanner nel software di scansione e in Photoshop e finalmente possiamo iniziare a scansionare le nostre fotografie.

Queste procedure, che a prima vista possono sembrare macchinose ed inutili, sono al contrario indispensabili per la corretta scansione delle diapositive / negative. Se ogni passo viene eseguito scrupolosamente, la diapositiva digitalizzata viene scansionata e visualizzata a monitor esattamente uguale all’originale. Non serve perdere altro tempo per effettuare correzioni...se vi sembra poco!

Risulta evidente che le competenze richieste per eseguire il lavoro di scansione non si acquisiscono in pochi minuti, bensì frequentando corsi specifici o con parecchie ore di auto-apprendimento e di successivi test.

Elemento non secondario da considerare è pure quello relativo al “tempo tecnico” richiesto per la scansione. Un archivio di 1000 diapositive può richiedere anche 100 ore di lavoro solo per la scansione (dipende dalla risoluzione, dalla velocità dello scanner e dagli interventi hardware/software attivati, ad esempio pulizia ICE, scansione multipla ecc).

L’alternativa a tutto quanto scritto fino ad ora sono quelle “scatolette” messe in vendita recentemente che fanno la scansione automatica, delle vostre dia ottenendo un file a 1800 dpi in 2 secondi, costano sui 70 euro e non serve neanche il pc.

Provatele voi e fatemi sapere…io non ne ho il coraggio!

Copyright © Carlo Bazan, riproduzione e adattamento vietati. Ultimo aggiornamento articolo Gennaio 2017

ALTRI SERVIZI OFFERTI:

RECENSIONI CLIENTI

Gabriele P.

Lavoro allo stato dell'arte. Mi ritengo molto soddisfatto.

Finalmente ho conosciuto un vero professionista.

Mi lasci risparmiare qualche soldino e poi le darò altro lavoro.

Grazie.

Lavorazione: scansione di diapositive 24x36 con restauro del colore

Gabriele P.

Casale Monferrato

5.0
2016-09-15T17:15:57+00:00

Gabriele P.

Casale Monferrato

Lavoro allo stato dell'arte. Mi ritengo molto soddisfatto. Finalmente ho conosciuto un vero professionista. Mi lasci risparmiare qualche soldino e poi le darò altro lavoro. Grazie. Lavorazione: scansione di diapositive 24x36 con restauro del colore

Michele R.

Una impagabile serietà professionale con una comunicazione meticolosa "in tempo reale"

Siete un poco più cari di altri service, ma visto il risultato finale sono contentissimo.

Vi raccomanderò a tutti

Grazie e saluti

Lavorazione: scansione professionale di diapositive 24x36 con controllo del colore

Michele R.

Roma

5.0
2016-09-15T17:18:16+00:00

Michele R.

Roma

Una impagabile serietà professionale con una comunicazione meticolosa "in tempo reale" Siete un poco più cari di altri service, ma visto il risultato finale sono contentissimo. Vi raccomanderò a tutti Grazie e saluti Lavorazione: scansione professionale di diapositive 24x36 con controllo del colore

Gabriele P.

Non poteva venire meglio...Non potevo spendere meglio i miei soldi. Ringrazio in anticipo...grande professionalità.

Grazie

Lavorazione: scansione di stampe fotografiche con restauro del colore

Gabriele P.

Casale Monferrato

5.0
2016-09-15T17:17:02+00:00

Gabriele P.

Casale Monferrato

Non poteva venire meglio...Non potevo spendere meglio i miei soldi. Ringrazio in anticipo...grande professionalità. Grazie Lavorazione: scansione di stampe fotografiche con restauro del colore

Gabriele P.

Foto ritornate allo splendore originale. sono più che soddisfatto, lavoro eccellente.

La ringrazio per lo scrupoloso e favoloso lavoro svolto, non posso che parlar bene di lei.

Grazie

Lavorazione: scansione di stampe fotografiche con restauro del colore

Gabriele P.

Casale Monferrato

5.0
2016-09-15T17:15:03+00:00

Gabriele P.

Casale Monferrato

Foto ritornate allo splendore originale. sono più che soddisfatto, lavoro eccellente. La ringrazio per lo scrupoloso e favoloso lavoro svolto, non posso che parlar bene di lei. Grazie Lavorazione: scansione di stampe fotografiche con restauro del colore

Giuliano M.

Preventivo ricevuto dopo 3 ore dalla richiesta, tutto descritto in maniera comprensibile e completa.

La serietà e professionalità si comprende anche in questi dettagli.

Preparerò le mie 5000 diapositive e ve le invierò per la scansione.

Grazie e a presto

Giuliano M.

Rovereto

5.0
2016-09-15T17:19:04+00:00

Giuliano M.

Rovereto

Preventivo ricevuto dopo 3 ore dalla richiesta, tutto descritto in maniera comprensibile e completa. La serietà e professionalità si comprende anche in questi dettagli. Preparerò le mie 5000 diapositive e ve le invierò per la scansione. Grazie e a presto

Paolo V.

Grazie per l'attenzione e la cura con cui avete eseguito le scansioni delle mie diapositive , un lavoro impeccabile e una fantastica comunicazione.

Cordiali Saluti

Lavorazione: scansione professionale di diapositive 24x36 con controllo del colore

Paolo V.

Genova

5.0
2016-09-15T17:17:38+00:00

Paolo V.

Genova

Grazie per l'attenzione e la cura con cui avete eseguito le scansioni delle mie diapositive , un lavoro impeccabile e una fantastica comunicazione. Cordiali Saluti Lavorazione: scansione professionale di diapositive 24x36 con controllo del colore
5.0
6